RURALand4

PSR a Scuola

Rural4kids il progetto rivolto al target dei più piccoli pensa in grande!

Il progetto rural4kids si è prefisso, sin dal suo avvio,  obiettivi ambiziosi,  tra cui la diffusione capillare sul territorio nazionale. Con questo proposito nasce Psr a Scuola, un’iniziativa sperimentale che coinvolge  quattro regioni italiane (Calabria, Campania, Sardegna e Sicilia).

Psr a Scuola4 regioni per  4 sfide:

  • Rispetto e tutela della biodiversità;
  • Utilizzo razionale delle risorse idriche:
  • Risparmio energetico
  • Comprensione dell’evoluzione del clima e delle sue conseguenze per l’ambiente

Psr a Scuola si rivolge  ai piccoli (bambini della scuola primaria), ma  pensa in grande non solo per il coinvolgimento attivo delle regioni , ma anche  in relazione agli obiettivi:   sensibilizzare le  generazioni future sull’importanza che le loro azioni e abitudini hanno sull’ambiente e per la società, promuovere il  rispetto del territorio di origine, con  particolare riguardo al contesto rurale poco conosciuto dai bambini cittadini e stimolare i giovani studenti ad un impegno in prima persona, attraverso attività formative e multimediali.

Psr a Scuola ha l’obiettivo di portare i progetti della campagna di comunicazione RuraLand oltre i confini della città di Roma, dove sono stati sperimentati. Tutte le regioni potranno  avvalersi del modello didattico/formativo definito e collaudato dalla Rete Rurale durante le fasi pilota (rural4kids 2009-2010; rural4teens 2010-2011, rural4youth 2011-12 e rural4baby 2012-13), per proporlo all’interno dei propri contesti scolastici.
Il risultato che si vuole raggiungere è la sensibilizzazione dei giovani su alcune importanti tematiche  care a RuraLand, quali la salvaguardia e la valorizzazione dell'ambiente e dei territori, il risparmio idrico ed energetico, i cambiamenti climatici e la tutela della biodiversità, ponendo l’accento sulle caratteristiche territoriali, ambientali, strutturali, culturali, economiche e sociali che contraddistinguono l'agricoltura a livello regionale  e sul ruolo svolto dall'Unione Europea e dalle istituzioni nazionali e regionali nello sviluppo equilibrato e sostenibile dell'agricoltura e del mondo rurale.

L’iniziativa si sviluppa, come per i progetti portati avanti a livello centrale, con una fase pilota i cui risultati saranno poi condivisi attraverso la pubblicazione on line (sito Rete Rurale, sito Ruraland e pagine dedicate), dei materiali e della documentazione prodotta dalle singole regioni che hanno aderito all’iniziativa in modo da  darne ampia visibilità, comunicazione e diffusione.

Per aderire all’iniziativa e portare avanti i progetti pilota proposti, le regioni potranno avvalersi delle risorse finanziarie disponibili nei Programmi di Sviluppo Rurale nell’ambito delle misure di comunicazione (mis. 3.2.2) e assistenza tecnica (misura 511).

Rural4kids: 4 sfide per 4 regioni

Nel corso del 2011/2012 l’iniziativa Psr a Scuola con il progetto rural4kids “4 cose da fare, molte da scoprire” si è rivolta a tutte le regioni italiane invitando almeno 4 regioni a diventarne propulsori a livello locale, attraverso una sperimentazione in stretta collaborazione con il gruppo di lavoro della Rete Rurale che aveva portato avanti il progetto a livello centrale.

Il desiderio di voler portare il messaggio educativo alla base di rural4kids in giro per l’Italia e l’interesse ad una diffusione capillare sono state premiate dai primi risultati che le singole  fasi sperimentali del progetto hanno registrato nelle 4 Regioni che hanno aderito al progetto: Calabria, Campania, Sardegna e Sicilia.
Grande attenzione per le tematiche discusse, validità dei contenuti didattici, coinvolgimento dei bambini su elementi di quotidianità da difendere e giudizio positivo da parte di tutte le componenti interessate: questi i punti di forza del progetto, che lanciato su più ampia scala ha riscosso un notevole interesse e ampi consensi.
Conoscenza, informazione ed esperienza diretta, infatti, oltre a fornire una visione generale sui valori culturali dell’ambiente permettono un approccio scientifico alle 4 sfide, evidenziando il rapporto tra uomo e natura nell’evoluzione temporale dell’ambiente e lo stretto legame tra agricoltura, coscienza civile e sviluppo futuro.
Ecco le 4 regioni che hanno accettato le 4 sfide:

psr-calabriapsr-campania psr-sardegna
PSR-Sicilia.gif
Sei qui: Home RuraLand PSR a scuola