RuralandWED

Un green post per spiegare la realtà rurale

RuraLand

Cento scatti fotografici e testo di 140 caratteri, questa la nuova iniziativa della Rete Rurale Nazionale per incoraggiare le generazioni future non solo a conservare, tutelare e non sprecare i beni collettivi del nostro territorio rurale, ma anche a trarre ispirazione e slancio creativo nel pensare ad un futuro più sostenibile, che possa sostenere la permanenza dei giovani nelle aree rurali.

Promossa in occasione dell'edizione 2013 della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile: "I paesaggi della bellezza: dalla valorizzazione alla creatività", l' iniziativa "100 giorni al RuralanWED" ha previsto  la pubblicazione sul sito www.ruraland4.it di un green post al giorno: 100 giorni di collaborazione stretta tra comunicatori e tecnici, per tradurre i "tecnicismi" del mondo rurale e rappresentarlo con immagini e testi semplificati ad un pubblico che diventa, al termine dei 100 giorni, fonte di creatività.

A partire dal 26 febbraio 2014, tutti i cittadini dell'Unione Europea sono stati invitati a presentare, attraverso uno scatto fotografico originale e un testo in 140 caratteri riferito allo scatto, la propria idea innovativa su uno dei tre temi:

  • spreco zero risparmio e conservazione delle risorse alimentari e naturali: cibo, acqua, energia, suolo
  • paesaggio, bellezza e creatività
  • nutrire il pianeta, energia per la vita

Temi in linea con i valori promossi nell'ambito  della settimana Unesco di educazione allo sviluppo sostenibile (paesaggio, bellezza e creatività), con la strategia di Europa 2020 (crescita sostenibile, intelligente e inclusiva) e con gli obiettivi di Expo 2015 (qualità e sicurezza dell'alimentazione, valorizzare le tradizioni alimentari, ricerca e innovazione).

I partecipanti hanno dovuto cogliere ed interpretare in modo efficace ed originale il tema prescelto.

L'iniziativa intendeva esplorare, attraverso gli strumenti della fotografia e dei social media, il valore del patrimonio naturale e culturale italiano non solo in termini estetici, ma anche come "sistema. Patrimonio naturale da intendersi, quindi, oltre che come insieme di parole chiave (paesaggio, energia, cibo, biodiversità, ecc.), anche come espressione delle relazioni che caratterizzano il nostro territorio e come bene comune della collettività, da conservare e migliorare.

È stata prevista l'erogazione di quattro premi: I primi classificati, nell'ambito di ciascuna delle 3 categorie tematiche, hanno ricevuto una macchina fotografica Reflex del valore di 500 euro; L'autore dell'elaborato più votato on line (premio dal pubblico) ha ricevuto un premio del valore di 300 euro.

La cerimonia di premiazione si è tenuta il 4 giugno.
In tale occasione è stata allestita una mostra degli elaborati che hanno partecipato al concorso.


I 10 elaborati finalisti


I nostri 100 Greenpost